Come pulire il cotto del terrazzo: contatta i professionisti

Come pulire il cotto del terrazzo: contatta i professionisti

Il cotto a oggi è particolarmente apprezzato anche negli ambienti esterni: tuttavia il cotto è un materiale estremamente poroso ed è per tale ragione che deve essere trattato in maniera adeguata affinché preservi la sua naturale bellezza. Proprio in virtù della sua collocazione esterna,  bisogna sapere bene come pulire il cotto del terrazzo. L’operazione non è senz’altro semplice, dal momento che è decisamente soggetto agli agenti atmosferici e ai residui di polvere.

Pulitura cotto esterno: come fare in modo semplice

Per pulire il cotto del terrazzo in modo semplice e rapido bisogna innanzitutto procurarsi i prodotti giusti. Molto spesso si utilizzano dei detersivi per pavimenti che non sono adeguati perché troppo aggressivi. In alternativa è possibile preparare una miscela fatta in casa adoperando un secchio con una buona quantità di acqua tiepida, tre cucchiai di aceto bianco e un po’ di detersivo per piatti.

Dopo aver mescolato il tutto è possibile utilizzare questa miscela per lavare il pavimento normalmente. In questo modo il cotto manterrà la sua bellezza e non si rovinerà. Naturalmente per il lavaggio è opportuno utilizzare un panno morbido che non graffi il pavimento. Dopo aver lavato bisogna proseguire immediatamente con l’asciugatura dal momento che data la porosità, il cotto potrebbe assorbire subito il detergente.

Come pulire il cotto del terrazzo: eliminare le macchie

Nel caso in cui il pavimento dovesse presentare delle macchie ostinate è possibile munirsi di una spugnetta morbida e di bicarbonato da strofinare delicatamente sulla parte fino a quando la macchia non sarà sparita. Successivamente bisogna continuare con l’asciugatura. In alternativa comunque è possibile utilizzare del sapone di Marsiglia da strofinare direttamente sulla parte per poi risciacquare abbondantemente.

Vedi anche  Pavimenti in cotto per esterni

Raccomandiamo pulire le fughe del cotto con la stessa attenzione con cui puliamo le piastrelle, altrimenti il risultato finale sarà vanificato da questa disattenzione.

Questo procedimento vale anche per pulire cotto esterno dalla muffa. La muffa si crea a causa dell’umidità di risalita, specialmente se non eseguiamo dopo la posa un trattamento di idrofobizzazione.

Come trattare il cotto esterno

Per mantenere il pavimento in cotto del terrazzo ben lucido e protetto si può utilizzare una piccola quantità di olio d’oliva. Quest’ultimo infatti è particolarmente adatto per nutrire e ristabilire l’equilibrio della superficie. Tale procedimento può essere eseguito in particolar modo dopo aver eliminato le eventuali macchie e aver asciugato. L’importante comunque è non esagerare con le quantità (ne basta soltanto un velo) per rendere il pavimento in cotto del terrazzo ben pulito e lucido.

Le mattonelle in cotto per esterno hanno bisogno di una cura maggiore rispetto a quelle da interno, pertanto consigliamo di rivolgersi sempre a dei professionisti se decidiamo di posarlo in terrazzo.

Contattaci gratuitamente

Chiudi il menu
Call Now Button