Idrofobizzazione cotto

Idrofobizzazione cotto

L’idrofobizzazione cotto è una tecnica che viene usata per cotti nuovi di recente installazione. L’idrofobizzazione cotto viene eseguita prima del lavaggio di fondo.

Il sistema di idrofobizzazione cotto consiste nell’applicazione di IDROFOB C + CPI su cotti spolverati e puliti a secco. Dopo 2-3 giorni si effettua il lavaggio acido. In tale modo non si riscontra l’eventuale risalita di sali e si può procedere, appena il pavimento risulta asciutto, ai successivi trattamenti.

Idrofobizzazione: come funziona

Questi trattamenti dell’idrofobizzazione cotto vengono effettuati solo con prodotti a base solvente. Il PRIMER K e il COTTAGE non possono essere utilizzati perché respinti dall’idrofobizzazione del cotto sottostante.

L’idrofobizzazione cotto si usa in particolare per cotti posti all’esterno.

II trattamento si effettua con un’altra mano di IDROFOB C seguito da OLEOIDRO, REPELLC, COTTOLIQ o BASYL COTTO.

Contattaci gratuitamente

Vedi anche  Cotto fatto a mano
Chiudi il menu